Skip to content

Monumento dedicato ai martiri degli eventi del 1989

Nel mese di dicembre 1989, in Romania furono eventi che hanno portato alla caduta del comunismo. Cluj-Napoca è una delle città in cui si svolsero manifestazioni in strada contro il regime che ha provocato vittime umane. In loro memoria, nel luogo in cui furono gli eventi, rispettivamente Piazza dell’Unità, fu costruito il Monumento dei rivoluzionari, noto come “Pali sparati” che rappresentano sette colonne di bronzo che portano le tracce simboliche di proiettili. Questo monumento fu realizzato dallo scultore Liviu Mocan.