Salina di Turda

Salina di Turda

         La Salina Turda è uno dei principali obiettivi da visitare di Transilvania, rappresentando un vero museo dell’attività mineraria in sale ed, inoltre, uno stabilimento ricreativo e di trattamento.    L’età dei depositi di sale della Transilvania è di circa 13 milioni di anni, ed il giacimento di sale di Turda fa parte dello stesso allineamento come i giacimenti di Ocna Dej, Sic, Cojocna, Valea Florilor e Ocna Mureş.

         Si presume che le prime fasi dello sfruttamento del sale iniziò nell’età romana, ma la prima testimonianza sulle sue attività riguardanti l’estrazione, risale al XI secolo, quando un documento rilasciato dall’ufficio del regno ungherese che ricorda la creazione di una dogana del sale a Turda. A partire dal 1918, il ruolo della Salina di Turda diminuì a causa della tecnologia di estrazione e dello sviluppo delle miniere di Oca Dej e Ocna Mureş. Dal 1932 fu chiusa, essendo utilizzato durante la Seconda Guerra Mondiale come rifugio antiaereo.

         Nel periodo 1950-1992 fu utilizzata come magazzino di formaggio, e dopo il 1992 fu aperta ai turisti.

         La Salina di Turda è stata in un ampio processo di ammodernamento in seguito allo svolgimento di un progetto pari a 5,8 milioni euro per realizzare una base ricreativa e di cura. Pertanto, nella miniera sono stati sistemati: un ascensore panoramico, una pista di minigolf, due piste di minibowling, un terreno da sporto e un anfiteatro con 180 posti, che ospita numerosi eventi. In più, nell’interno della salina funziona un carosello che offre un’immagine panoramica sulla Miniera Rudolf. Nella Miniera Terezia è stato allestito un lago sotterraneo che offre la possibilità di fare dei giri in barca, a 112 m nel fondo del monte di sale. La miniera Ghizela è stata sistemata ai fini di essere utilizzata esclusivamente per le attività di trattamento balneare.

         Vicino all’ingresso principale c’è una piscina che deriva dai Laghi di Durgău. Essi hanno un alto contenuto di cloruro di sodio in quanto si sono formati sul luogo delle vecchie saline.

         Indirizzo: Turda, Via Aleea Durgăului, nr.7;  Turda, Via Salinelor, nr. 54B (consente l’accesso ai disabili neuromotori)

         Telefono: 0364-260.940; 0364-260.941; 0264-311.690

         Fax: 0364-260.968

         E-mail: [email protected]

         Web: www.salinaturda.eu