Skip to content

Cittadella di Cluj-Napoca

La Cittadella è la prima fortezza tipo Vauban in Transilvania, a forma di stella. All’interno della cittadella, ci sono stati vari edifici amministrativi, un guarnigione e un deposito di armi. Era circondata da bastioni e un vallo di terra.

I lavori di costruzione della cittadella ubicata sulla collina presente sulla riva sinistra del fiume Someş sono stati effettuati tra gli anni 1715 e 1735. Il piano della cittadella fu fatto dall’architetto Giovanni Morando Visconti, colui che ha realizzato la fortezza di Alba Iulia.

La fortificazione fu costruita con l’obiettivo principale di garantire il controllo della città di Cluj, dopo che Transilvania fu conquistata dagli austriaci, ma spesso fu utilizzata come prigione, soprattutto durante la Rivoluzione del 1848. Qui fu imprigionato e giustiziato il pastore tedesco Stephan Ludwig Roth, uno degli eroi della Rivoluzione.

Attualmente, c’è un parco, e sono rimasti solo tre edifici. Sulla collina della cittadella, nel 1997 fu costruita una croce per gli eroi.