Skip to content

Chiesa Ortodossa di „San Nicola”

L’iniziativa per la costruzione della Chiesa di San Nicola, Via Horea, fu del vescovo Nicolae Ivan, che voleva una chiesa in città fino al completamento della cattedrale episcopale. Il progetto fu realizzato dall’architetto George Cristinel, ed il lavoro fu sorvegliato dall’ingegnere Tiberiu Eremia, che sorvegliò altresì i lavori della Cattedrale della Riunificazione di Alba Iulia.

Il lavoro fu ultimato nel 1932. Si tratta di una chiesa dallo stile bizantino, a forma di croce, e l’iconostasi realizzata a Costantinopoli fu donata dalla regina Maria di Romania. Dal novembre 1932, divenne la cattedrale episcopale di Cluj fino all’ultimazione dei lavori dell’attuale Cattedrale Metropolitana.